Meglio di così

Qualche giorno ancora e poi

tutto quanto tornerà nella sua

normalità.

Degli auguri e degli auspici

delle uova e le focacce

resteranno solo tracce.

C’è chi se ne va in vacanza

e chi in gita fuori porta

chi si porterà l’ombrello

e chi la ruota di scorta.

C’è anche chi se ne sta in casa

con un libro per amico oppur

guarda alla tivvù un bel film

magari antico.

Chi si trova con gli amici

chi festeggia andando in bici

percorrendo strade nuove

pur se fa un po’ freddo e piove.

C’è il fanatico che fa corsa e

jogging a volontà poi si fa un

panino al volo in un bar

stremato e solo.

Chi se ne va per musei

a mirar l’opere d’arte

e chi invece sul divano

se ne sta triste in disparte.

Beh la storia si fa lunga

penso di fermarmi qui

augurar la Buona Pasqua

non so meglio di così.

 

 

3 commenti su “Meglio di così”

  1. C’è chi in chiesa ancora va
    per la gloria del signore
    a pregare a volontà
    per chi nasce e per chi muore
    Io ricordo il tempo antico
    quando il mezzodi scoccava
    nello scampanar amico
    acqua e rose ci lavava.

Lascia un commento